Blog

iaas-paas.jpg

Cosa significa IaaS, Paas, Saas e Daas?

Il cloud è ormai sulla bocca di tutti: anche i meno esperti ne parlano, magari senza nemmeno sapere di cosa si tratti! Appena si sfogliano riviste di settore o si leggono articoli online di informatica, si parla quasi con noncuranza di Cloud, IaaS, PaaS, SaaS...

Il fatto è che non tutti sanno cosa significhino ed è necessario fare chiarezza: ognuno di questi tratta di cose strettamente correlate, ma risolvono problemi diversi.

Tutto nasce dal cloud computing

Il Cloud è un insieme di sistemi di calcolo ed è composto da tre elementi essenzialmente:

  • Uno storage (il luogo dove memorizzare i dati);
  • Una o più unità di calcolo (il luogo dove eseguire le operazioni);
  • Un sistema di controllo che gestisce tutto.

Visto in questa ottica, il Cloud è la piattaforma sulla quale (o grazie alla quale) possono essere erogati fondamentalmente tre tipi di servizi:

  • IaaS;
  • PaaS;
  • SaaS.

Il cloud IaaS

I servizi cloud definiti IAAS (Infrastructure As A Service) riguardano in sostanza la fornitura di macchine virtuali e storage.

Acquistando un servizio IAAS da un fornitore di servizi cloud, come Metha Group, si ha a disposizione dell’architettura hardware (CPU, Storage, RAM) e/o software virtualizzati.

In sostanza è come avere un computer fisico (molto più prestante) senza avere preoccupazioni derivanti da guasti o da bisogni di aggiornamenti hardware. Questo sistema garantisce la scalabilità delle risorse dando la possibilità di aggiungere RAM, CPU e Storage a seconda dei bisogni. I servizi cloud offerti in ottica IASS sono i più basilari ma anche i più flessibili in assoluto.

Il cloud PaaS

I servizi cloud definiti PAAS (Platform As A Service) indicano la virtualizzazione di una piattaforma. In questo caso l’utente dovrà preoccuparsi solamente di sviluppare le applicazioni, perché i problemi legati alla creazione della piattaforma di sviluppo, come il database o la gestione del carico, sono stati affrontati dal fornitore di servizi cloud. Un esempio di servizi PAAS può essere quello della classica piattaforma web (PHP, database MySQL, ecc.), configurati in ambiente cloud.

Il cloud SaaS

I servizi cloud definiti SAAS (Software As A Service) mettono a disposizione un software che permette di eseguire alcune operazioni. Un servizio SAAS che viene utilizzato da molti quotidianamente è la posta elettronica. Altri esempi di servizi SAAS sono le applicazioni di storage, come DropBox e Google Drive, che permettono di archiviare file, il tutto in una piattaforma cloud.

Il cloud DaaS

Doveroso è argomentare anche il DAAS. Con questo termine troverete due versioni differenti: una identifica la sigla con “Data as a Service”, quindi lo riconosce come un upgrade del IaaS; l’altra versione lo identifica come “Desktop As A Service”. Noi propendiamo per questo secondo significato, poiché grossi gruppi come WMware e Amazon identificano dei loro servizi DaaS come Desktop as a Service.

Il vantaggio di avere un servizio DaaS è che gli utenti possono avere sempre con sé il proprio ambiente di lavoro e il proprio desktop Windows ovunque e su qualsiasi piattaforma; questo significa che gli utenti possono avere macchine poco potenti (quindi economiche), perché la parte di calcolo dei dati è delegata ai server cloud.

A chi può servire?

Benché declinati secondo offerte e modelli commerciali leggermente differenti, tutti e tre i tipi di servizio IaaS, PaaS e SaaS condividono un beneficio comune: non dover spendere grandi somme per implementare un sistema o un progetto.

è perfetto per chi non vuole avere problemi di lavorare con hardware fisico e quindi non vuole sobbarcarsi la ricerca di soluzioni ai problemi che sorgono quando si deve aggiornare un componente o si deve sostituire il guasto di una parte del computer.

Altro profilo di cliente è quello che vuole sistemi sempre disponibili e raggiungibili ovunque si trovi: a casa, in ufficio, in ferie o all’estero.

Si paga al consumo: se il progetto evolve potrai aumentare la “potenza di fuoco”, se invece l’idea non decolla, staccherai la spina senza aver speso un capitale in hardware, software, progettazione…

Prova i nostri servizi di storage e virtualizzazione: contatta un nostro esperto gratuitamente e inizia a risparmiare ora!



Pubblicato da Marvin Notarangelo in data 17/05/2017